Naomi

Naomi 3.2.90

Il download di questo programma non è più disponibile, sia esso per motivi di sicurezza, per cessazione del supporto da parte dello sviluppatore o altro.

Una baby-sitter virtuale per far navigare i più piccoli

Naomi è il programma ideale per i genitori che vogliono far navigare i propri bambini su Internet, tenendoli lontani da siti dal contenuto inappropriato per la loro tenera età. È in italiano e non richiede alcuna configurazione. Funziona molto bene, ma è inadatto a chi ama smanettare. Purtroppo non è più supportato dagli sviluppatori. Visualizza descrizione completa

PRO

  • Adatto ai meno esperti
  • Non devi configurare nulla
  • Gratuito e in italiano
  • Filtra bene i contenuti web
  • Blocco opzionale del P2P

CONTRO

  • Pannello di controllo molto povero
  • Limitato per gli smanettoni

Molto buono
8

Naomi è il programma ideale per i genitori che vogliono far navigare i propri bambini su Internet, tenendoli lontani da siti dal contenuto inappropriato per la loro tenera età. È in italiano e non richiede alcuna configurazione. Funziona molto bene, ma è inadatto a chi ama smanettare. Purtroppo non è più supportato dagli sviluppatori.

I figli nascono, i figli crescono. E quando crescono, cominciano a usare il computer. E Internet. Ma sai bene che la rete è piena di insidie, ed è per questo che ti conviene filtrare la visione dei contenuti web a cui i più piccoli possono accedere. Per te che hai dei bambini, c'è Naomi, una baby-sitter virtuale.

Naomi ti chiederà all'inizio di scegliere una password che ti consentirà di accedere al pannello di amministrazione. Ma in realtà potrai controllare ben poco: l'applicazione offre solo la possibilità di attivare il filtro per utilizzare o meno i programmi peer to peer (come Ares, Emule o Limewire) e la scelta se visualizzare o nascondere l'icona del software sulla system tray.

L'algoritmo di Naomi è automaticamente capace di valutare il contenuto delle pagine in entrata e i link inclusi nelle stesse. Se Naomi incontra siti non adatti al pubblico infantile, come quelli su sesso, droga, violenza, immagini crude e altri ancora, ne blocca l'accesso chiudendo il browser prima ancora di visualizzare la pagina richiesta.

La mancanza di libertà nella configurazione è allo stesso tempo il punto di forza e il tallone di Achille di Naomi. È infatti perfetto per chi non ama complicarsi la vita con affannose impostazioni, ma poco adatto a chi invece preferisce smanettare, dal momento che non puoi cambiare praticamente nulla, ne attivare/rimuovere filtri a tua discrezione, come pure altri programmi sono in grado di fare.

— Opinioni utenti — su Naomi

  • roberto.raimondi.79

    di roberto.raimondi.79

    "Non funziona..."

    L'ho installato e, ovviamente, ho immediatamente verificato se effettivamente funziona. Ho digitato: www.xhamster.com. S... Altri.

    commentato il 19 gennaio 2014

  • alessandro.licitra

    di alessandro.licitra

    "@Capitanovvio - Naomi"

    Ciao Capitanovvio, è probabilmente un falso positivo. Il programma non è più supportato da parecchio tempo e non ci sono... Altri.

    commentato il 20 febbraio 2012

  • CapitanOvvio

    di CapitanOvvio

    "Bah!"

    Scommetto che il trojan che hanno trovato si chiami BD-ov[Trj] ma è un falso che si visualizza solo se c'è scritto da qu... Altri.

    commentato il 17 febbraio 2012

  • Velocicomputer

    di Velocicomputer

    "Tre antivirus dicono "File infetto""

    La versione AVG a pagamento, Symantec, Panda lo ritengono un file infetto da virus. E'così? Voi che ne dite?. Altri.

    commentato il 12 maggio 2011

  • H@k?r

    di H@k?r

    "Naomi"

    @Loredanazza.... naomi non è infallibile, e non permette di impostare manualmente i siti da bloccare, quindi se il suo a... Altri.

    commentato il 22 aprile 2010

  • loredanazza

    di loredanazza

    "non è un commento ma una domanda"

    come mai dopo aver istallato naomi ho provato ad aprire alcuni siti e si sono aperti regolarmente? vorrei una risposta,... Altri.

    commentato il 19 aprile 2010